5000 visitatori in 24 ore
 266 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Giuseppe Vullo

Giuseppe Vullo

La sua poesia preferita:
La terra dei mandorli e pistacchi
Su una collina giaceva il mio paese,
di fronte alla dorica Agrigento.
Allora non c’erano stipendi a fine mese...
vivevamo con pasta e pane di frumento!

La vita scorreva lenta, e poche spese,
ma eravamo sempre in gran fermento!

Sognavamo, altri...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il figlio lontano
Mia nipote e
mio figlio lontano,
ricordo, li tenevo per mano.

Tenerezza struggente,
malinconia evidente,
come stella dal cielo cadente!

Nostalgia dell’antico letto,
quando dolce bambino
ti stringevi sul mio petto!

Poi fuggire per...  leggi...

Giuseppe Vullo

Giuseppe Vullo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
La terra dei mandorli e pistacchi (05/03/2017)

La prima poesia pubblicata:
 
Il figlio lontano (02/02/2017)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Discesa agli inferi (06/10/2017)

Giuseppe Vullo vi consiglia:
 Pioggia e nozze a Morreale! (06/07/2017)
 Ragazza liceale! (02/03/2017)
 Crepuscolo tra le rose di maggio (11/02/2017)
 Il figlio lontano (02/02/2017)
 Viva Palermo e santa Rosalia! (04/02/2017)

La poesia più letta:
 
Il figlio lontano (02/02/2017, 1351 letture)

Giuseppe Vullo ha 1 poesia nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Giuseppe Vullo!

Leggi i 567 commenti di Giuseppe Vullo

Le raccolte di poesie di Giuseppe Vullo


Autore della settimana
 settimana dal 25/09/2017 al 01/10/2017.
 settimana dal 28/11/2016 al 04/12/2016.

Giuseppe Vullo
ti consiglia questi autori:
 Alberto De Matteis

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Giuseppe Vullo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Giuseppe Vullo in rete:
Invia un messaggio privato a Giuseppe Vullo.


Giuseppe Vullo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Il fu Mattia Pascal

"Il fu Mattia Pascal" è un celebre romanzo di Luigi Pirandello che apparve dapprima a puntate sulla rivista (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Mai ho scritto poesia cosi di getto, versi che uscivano dal cuore bagnati di lacrime. Tanti genitori mi hanno confermato che ancora oggi questa poesia cosi spontanea e struggente, conserva la sua carica emotiva, che ogni volta a rileggerla gli occhi diventano umidi. I commenti degli autori e dei lettori, sono tutti solidali e concordi nel condividere questi sentimenti profondi e struggenti per il figlio e la nipote lontani e con il dubbio di sentirsi in colpa per qualche errore commesso. Bene oggi in tutta serenità posso dire che questa mia composizione è una delle migliori, perché ancora a distanza di tempo, mi provoca sempre forti emozioni.»
Inserita il 16/06/2017  

Giuseppe Vullo

Il figlio lontano Amore
Mia nipote e
mio figlio lontano,
ricordo, li tenevo per mano.

Tenerezza struggente,
malinconia evidente,
come stella dal cielo cadente!

Nostalgia dell’antico letto,
quando dolce bambino
ti stringevi sul mio petto!

Poi fuggire per diletto
o per dispetto,
per qualche mio errore o difetto?

Figlio mio sola e muta è
rimasta quella stanza da letto!

Grigia e polverosa mansarda,
mi guarda indifferente e beffarda,
lurida lontananza bastarda!

Ma sul comò
dolce il tuo volto mi guarda!

Non aver paura figlio mio...
immutato è l’amore e l’affetto,
vicino o lontano io son qui che ti aspetto!!




Giuseppe Vullo 02/02/2017 16:59| 11| 1391

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.

Nota dell'autore:
«Dedicata a mia nipote e mio figlio, che vivono lontano.»


 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Versi molto significativi
che hanno la capacità di coinvolgere
emotivamente il lettore.
Complimenti di cuore!»
Club ScrivereSergio Melchiorre (25/09/2017) Modifica questo commento

«L'amore per un figlio è il massimo, ma per il nipote?
gli dedichiamo tutto il tempo che abbiamo negato (per diverse circostanze),
al padre. Teneri versi.»
Club ScrivereMarinella Fois (22/03/2017) Modifica questo commento

«L'attesa di amori tenuti per mano, l'incertezza che lascia un raggio di speranza.
Versi nostalgici di grande espressività, con i quali l'Autore dipinge sentimenti d'anima e cuore.»
Club ScrivereFranco Scarpa (03/02/2017) Modifica questo commento

«L'AMORE d'un padre verso il proprio figlio non muta col passare del tempo.
Rimane sempre fiaccola del cuore, non si spegne sia che vicino o lontano. I ricordi sono pagine della.»
Club ScrivereMaria Assunta Maglio (03/02/2017) Modifica questo commento

«L'amore per un figlio è unico e illimitato, il distacco, anche se giusto e normale, è sempre doloroso. Bella. Elogio»
Club ScrivereFranca Mugittu (02/02/2017) Modifica questo commento

«Figlio e nipote lontani, ma col cuore sempre vicini, proprio quegli amori tenuti per mano. Tenerezza e malinconia si alternano in questi versi dal ritmo incalzante e nello stesso tempo armoniosi in un insieme di rime baciate ed alternate. È un poetare piacevole ed un verseggiare fluido.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (02/02/2017) Modifica questo commento

«Un figlio lontano che è presente in quella stanza da letto, vuota e triste senza di lui... versi che commuovono, delicati e profondi.»
Club ScrivereRosanna Peruzzi (02/02/2017) Modifica questo commento

«Il figlio lontano... che lascia un vuoto incolmabile nel cuore del padre... ma l'amore non è cambiato e mai cambierà... L'amore per un figlio è una cosa profonda, unica e immutabile. Tenerissimo anche l'affetto per la nipote lontana. Bellissima poesia commovente... struggente. Complimenti davvero al Poeta!!!»
Maria Fiorella Corazza (02/02/2017) Modifica questo commento

«L'amore per un figlio rimane immutato, tutta la vita...
Ovunque sia è parte di te e niente e nessuno questo potrà mai cambiarlo...
Sono versi carichi di emozioni e molta malinconia, che toccano il cuore...
Molto apprezzata!»
Club ScrivereMelina Licata (02/02/2017) Modifica questo commento

«L'amore e l'affetto per un figlio restano immutati anche se vive lontano... rileggo questa poesia per l'ennesima volta e l'emozione è sempre la stessa... emozione grande che inevitabilmente coinvolge per la dolcezza e l'amore immenso di un padre... di un nonno... di un uomo che si ritrova dopo aver cresciuto con amore il figlio prima e il nipotino dopo, senza di loro... ma la loro presenza nel cuore non potrà essere cancellata da nessuna distanza... versi armoniosi e commoventi»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (02/02/2017) Modifica questo commento

«l'amore per un figlio non conosce limiti, come per una nipote due volte figli.
negli anni che avanzano gli affetti sono la cosa più cara, lo stimolo per vincere la solitudine, i sogni che colorano il nostro presente... lirica molto affettuosa...»
emiliapoesie39 (02/02/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Una dedica dolcissima e commovente.. (Giacomo Scimonelli)

smiley Ben tornato Giuseppe..un caro saluto (Giacomo Scimonelli)

smiley Commovente (Melina Licata)

smiley Commovente e bellissima.. Buona serata Giuseppe! (Melina Licata)

smiley davvero bella! Un saluto (Rosanna Peruzzi)

smiley Bentornato Giuseppe. Ci mancavi (Alberto De Matteis)

smiley Lirica dalle forti emozioni sf.B.serata (Alberto De Matteis)

smiley BENTORNATO GIUSEPPE CHE PIACERE!!! (Maria Fiorella Corazza)

smiley BELLISSIMA POESIA CHE COMMUOVE!!! (Maria Fiorella Corazza)

smiley POESIA CHE LASCIA LE LACRIME NEL CUORE!!! (Maria Fiorella Corazza)

smiley MOLTO APPREZZATA SeF!!! CIAO! (Maria Fiorella Corazza)

smiley Bentornato Giuseppe! Bella poesia S e F (Franca Mugittu)

smiley Bentornato e complimenti, un caro saluto.SF! (Franco Scarpa)

smiley Bella e piena di nastalgia. Sef. Ciao (Donato Leo)

smiley bella e nostalgica! Ciao Giuseppe.. (Marinella Fois)

smiley Scritta con il cuore... Commovente. (Vito Marco Giuseppe)

smiley BELLISSIMA! CIAO! (Maria Fiorella Corazza)

smiley un figlio è cuore nel cuore che palpita nel petto (Stefana Pieretti)

smiley Molto bella e commovente, complimenti (Stefania Siani)

smiley Buona domenica anche a te, ciao Giuseppe! (Franco Scarpa)

smiley Poesia molto significativa! (Sergio Melchiorre)

smiley Rileggerla è sempre emozionante..e commovente (Giacomo Scimonelli)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Discesa agli inferi di Giuseppe Vullo

Amore
Donna in ogni luogo
Akragas ultimo amore
La ragazza di Berlino 2
Bionda normanna Panormo 2
Panormo bionda Normanna 1
La ragazza di Berlino 1
La ragazza liceale!
Il figlio lontano

Tutte le poesie

Addio alla poesia
17 settembre
Agrigento amore e tormento!
Akragas ultimo amore
Agrigento storia epica
Amico"diletto e d’intelletto"!
Amore di papaya
Angelo in volo
Bionda normanna Panormo 2
Viva Palermo e santa Rosalia!
C’era un nido a mondello
Casa, cose ed emozioni
Tomba di Terone
La ragazza di Berlino 2
Pioggia e nozze a Morreale!
La piazza
Panormo bionda Normanna 1
La terra dei mandorli e pistacchi
Ragazza liceale!
La città dei templi
La chiusa di Berlino
Crepuscolo tra le rose di maggio
La battaglia di Himera
La "spartenza" dal paese natio
Cura fanta- poetica
Damarete donna tra due re
Forza e coraggio
Il figlio lontano
I profumi del mio giardino
La ragazza di Berlino 1
Siamo quarks ed elettroni
Donna in ogni luogo


La spartenza dal paese natio
Il figlio lontano
La "spartenza" dal paese natio
Crepuscolo tra le rose di maggio
Viva Palermo e santa Rosalia!
Ragazza liceale!
Amico"diletto e d’intelletto"!
Pioggia e nozze a Morreale!
C’era un nido a mondello
La ragazza di Berlino 1
La ragazza di Berlino 2
17 settembre
Agrigento storia epica
Agrigento amore e tormento!
Akragas ultimo amore
Amore di papaya
Angelo in volo
Panormo bionda Normanna 1
Donna in ogni luogo
Bionda normanna Panormo 2
Casa, cose ed emozioni
Tomba di Terone
Siamo quarks ed elettroni
La piazza
Cura fanta- poetica
Damarete donna tra due re
La battaglia di Himera
Discesa agli inferi
Forza e coraggio
La terra dei mandorli e pistacchi
La chiusa di Berlino
La città dei templi
I profumi del mio giardino






Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it